Storia delle Nitto ATP Finals

Il tennis professionistico maschile ha sempre previsto un torneo di fine stagione da quando Jack Kramer, primo direttore esecutivo dell'Association of Tennis Professionals (ATP), ha creato la serie di tornei del Grand Prix nel 1969. Sin dalla prima edizione del Masters a Tokyo nel dicembre 1970, il torneo è diventato un evento prestigioso e si è poi svolto a Parigi, Barcellona, Boston, Melbourne, Stoccolma e Houston prima di rimanere per tredici anni al Madison Square Garden di New York, dal 1977 al 1989. Il Masters si è evoluto negli ATP Tour World Championships nel 1990. Francoforte e Hannover hanno ospitato il torneo fino al 1999. Nel 2000, l'evento ha cambiato nome in Tennis Masters Cup ed è stato organizzato a Lisbona, Sydney, Houston e Shanghai. Nel 2009, il torneo si è spostato alla O2 Arena di Londra, l'arena più affollata del mondo, e ha celebrato il cinquantesimo anniversario nel 2020. Dopo un periodo ricco di successi lungo 12 anni a Londra, il torneo si muoverà a Torino dal 2021.

1970-1976

Stan Smith si aggiudicò la prima edizione a girone unico organizzata a Tokyo nel 1970 prima che Ilie Nastase vincesse quattro titoli su cinque nelle edizioni che vanno dal 1971 al 1975. Guillermo Vilas si impose su Nastase in cinque set nella partita che valeva l’alloro del 1974 mentre nel 1976 sarebbe stato Manuel Orantes a sollevare il trofeo (dopo aver battuto Fibak).

1977-1989

Dal 1977 al 1989 il torneo fu ospitato dal Madison Square Garden di New York. Nel 1978 John McEnroe vinse il primo dei suoi tre titoli nella sua città natale. Bjorn Borg si impose in due edizioni consecutive, quelle del 1979 e ’80, e Ivan Lendl arrivò in finale nove volte di fila, dal 1980 al 1988.

1980-1999

Con il nome di Atp Tour World Championships il torneo venne disputato in Germania, prima a Francoforte poi ad Hannover. I cinque titoli conquisati da Pete Sampras in questo periodo includono l’epico successo in finale sull’idolo locale Boris Becker. L’americano si impose 3-6 7-6(5) 7-6(4) 6-7(11) 6-4 in una delle più belle partite del decennio.

2000-2002

Il 9 dicembre 1999 il Grand Slam Committee, l’ITF e l’ATP si accordarono per la creazione di un’unica manifestazione di chiusura della stagione, condivisa: nacque la Tennis Masters Cup. In un’emozionante edizione d’esordio della Tennis Masters Cup, Gustavo Kuerten divenne il primo sudamericano a chiudere la stagione d n.1 del mondo ma solo dopo essersi aggiudicato il torneo battendo Pete Sampras in semifinale e Andre Agassi in finale. Lleyton Hewitt si aggiudicò la manifestazione per due successive edizioni battendo Sebastien Grosjean nel 2001 a Sydney e Juan Carlos Ferrero a Shanghai nel 2002.

2003-2004

Dopo aver esordito nell’edizione del 2002, Roger Federer vinse due titoli consecutivi al Westside Tennis Club di Houston, battendo Andre Agassi nel 2003 e Lleyton Hewitt nel 2004.

2005-2008

L’evento era tornato a Shanghai, al QiZhong Stadium, nel 2005 quando David Nalbandian fece registrare negli annali la vittoria in finale su Roger Federer per 6-7(4) 6-7(11) 6-2 6-1 7-6(3). Lo svizzero si rifece con le vittorie del 2006 e 2007 prima che Novak Djokovic si imponesse nell’ultima Tennis Masters Cup, quella del 2008.

2009-2016

Nel 2009 la manifestazione venne ribattezzata Atp World Tour Finals e organizzata alla O2 Arena di Londra. Roger Federer (vincitore nel 2010 e 2011) e Novak Djokovic (che si impose nel 2012 e 2015) sono ritratti nella foto con l’ex direttore del torneo, oltreché chairman e direttore esecutivo dell’ATP, Brad Drewett, cui oggi il trofeo è intitolato. Andy Murray suggellò la sua prima posizione di fine anno nell’Emirates ATP Rankings con la vittoria nella finale del 2016 su Novak Djokovic.

2017-2020

Nel 2017 la Nitto Denko Corporation, azienda giapponese leader nel campo dell’innovazione tecnologica, è diventata ‘title sponsor’ della manifestazione. Ribattezzato Nitto ATP FInals il torneo è stato vinto da Grigor Dimitrov nel 2017, Alexander Zverev nel 2018, Stefanos Tsitsipas nel 2019 e Daniil Medvedev nel 2020, anno del 50° anniversario, un’edizione che si è svolta a porte chiuse a causa della pandemia COVID-19.

2021-

Nell’aprile del 2019 la città di Torino è stata scelta per ospitare le Nitto ATP Finals dal 2021 al 2025. Questo accordo quinquennale porterà i migliori giocatori del mondo a darsi battaglia per il titolo nella città che è stata la prima Capitale d'Italia e vanta un'antica tradizione tennistica.