L'impianto indoor più grande d’Italia. Il Pala Alpitour di Torino ha una capienza potenziale di 15 mila posti a sedere ed è il punto di riferimento per l'organizzazione di eventi sportivi, concerti e spettacoli.  Per le Nitto ATP Finals la configurazione standard dell’impianto prevede la presenza di circa 12.000 spettatori.

Inaugurato nel 2005 alla vigilia dei Giochi Olimpici, l’impianto si caratterizza per l’estrema flessibilità di spazi, per l’eccezionale acustica e soprattutto per l’estetica ad alto impatto ideata da due archistar internazionali, Arata Isozaki e Pier Paolo Maggiora. Il Pala Alpitour è uno dei simboli della Torino del terzo millennio. L’avveniristico edificio si presenta come un rigoroso parallelepipedo, un grande volume sospeso da terra lungo 183, largo 100 e alto 18 metri (sviluppati su quattro livelli di cui due interrati fino a 7,5 metri sotto terra), interamente rivestito in acciaio inox che poggia su un basamento vetrato alto cinque metri.

Uno stadio perfetto per un evento di importanza mondiale come le Nitto ATP Finals, pensato con grande attenzione alla tutela dell'ambiente. Il Pala Alpitour è infatti sinonimo di sostenibilità e ha ottenuto l’ambita certificazione UNI EN ISO 20121:2012 “Event sustainability management systems – Requirements with guidance for use”, nota anche come ISO 20121. Uno standard che stabilisce i requisiti per l’organizzazione di eventi, affinché abbiano un impatto minimo sull’ambiente e sulla comunità.

ll Pala Alpitour di Torino sorge nel quartiere Santa Rita, a fianco dello Stadio Olimpico e di fronte al maestoso parco cittadino di Piazza D’Armi.
Leggi Tutto

Informazioni sulla sede

Le Nitto ATP Finals si giocheranno al Pala Alpitour di Torino, l'arena coperta più grande d'Italia. La struttura, sede di eventi e concerti, per le Nitto ATP Finals è stata configurata per contenere 12.000 spettatori.
Leggi Tutto