Il tedesco Alexander Zverev è il quarto giocatore in singolare a qualificarsi per le Nitto ATP Finals 2021, in programma al Pala Alpitour di Torino dal 14 al 21 novembre.

Il 24enne gareggerà nel torneo finale di stagione per il quinto anno consecutivo. Zverev ha alzato il trofeo delle Nitto ATP Finals 2018 a Londra.

“Sto giocando la mia migliore stagione finora e sono davvero felice di essermi qualificato” ha dichiarato Zverev. “Giocherò a Torino per la prima volta e amo gareggiare in Italia davanti a tifosi appassionati. Ho avuto buoni risultati in Italia e spero che continui così”.

Il numero 4 del mondo ha conquistato quattro titoli sul tour in questa stagione, su cui spicca la conquista della medaglia d'oro in singolare alle Olimpiadi di Tokyo. Ha vinto il suo quarto e quinto titolo ATP Masters 1000 rispettivamente a Madrid e Cincinnati, e ha trionfato ad Acapulco.

Zverev ha registrato un record di 45-12 nel 2021, comprese sette vittorie contro Top 10. Il residente a Monte-Carlo ha vinto 18 delle sue ultime 19 partite dall'inizio delle Olimpiadi.

Zverev ha avuto successo alle Nitto ATP Finals, dove ha superato due volte il round robin (2018-19). Nella corsa verso il titolo nel 2018, il tedesco ha sconfitto Roger Federer in semifinale e Novak Djokovic in finale.

Il 17 volte campione sull'ATP Tour si unisce ad altri tre ex campioni delle Nitto ATP Finals qualificati per Torino: il numero 1 al mondo Djokovic, il campione degli US Open Daniil Medvedev e la stella greca Stefanos Tsitsipas. È il terzo anno consecutivo che questo quartetto gareggerà insieme nell’evento finale di stagione.

Anche quattro coppie di doppio si sono guadagnate un posto per Torino: Nikola Mektic/Mate Pavic, Rajeev Ram/Joe Salisbury, Pierre-Hugues Herbert/Nicolas Mahut e Marcel Granollers/Horacio Zeballos.