La prima edizione delle Nitto ATP Finals a Torino è stata un successo. La seconda, in programma dal 13 al 20 novembre al Pala Alpitour, potrà esserlo ancora di più. Il percorso per continuare a crescere sulle solide basi poste un anno fa è stato illustrato nella conferenza stampa di questa mattina a Palazzo Madama. 

Presenti i rappresentanti di tutte le istituzioni e le organizzazioni coinvolte nella realizzazione del torneo, uno dei più prestigiosi al mondo a cui partecipano gli otto migliori giocatori e le otto migliori coppie di doppio della stagione.

Il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi, si è collegato da remoto; la Sottosegretaria di Stato allo Sport, Valentina Vezzali, ha presentato in un videomessaggio i saluti del governo.

Sono intervenuti anche l’Assessore allo Sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca; la Città di Torino attraverso Domenico Carretta, Assessore allo sport, ai grandi eventi e al turismo; il Title Partner della manifestazione, Nitto Denko Corporation, con un messaggio del suo Presidente, CEO e COO, Hideo Takasaki; l’Host Partner Intesa Sanpaolo, rappresentato da Fabrizio Paschina, Executive Director Comunicazione e Immagine. Non poteva mancare il messaggio di Andrea Gaudenzi, Presidente dell'ATP.

Gaudenzi ha sottolineato come nel 2021 Torino abbia posto fondamenta solide su cui costruire uno spettacolo ancora più entusiasmante da quest'anno.

La conferma è arrivata attraverso la definizione delle linee guida illustrate nella conferenza stampa per l'edizione 2022, e dai dati che certificano il gradimento e le ricadute positive delle Nitto ATP Finals, ospitate a Torino fino al 2025.

Nella prima edizione italiana di sempre del torneo, rivelano gli studi gli studi condotti in collaborazione con Nielsen Sport, YouGov ed Ernst&Young, le Nitto ATP Finals hanno raggiunto un'audience di 109,7 milioni di persone in 133 territori in tutto il mondo, attraverso il mondo digital e social. 

Elevata anche la soddisfazione degli spettatori: il 78% di chi ha assistito al Pala Alpitour all'edizione 2021 ha espresso infatti la volontà di tornare a Torino. 

Le Nitto ATP Finals rappresentano anche un'occasione preziosa per creare risorse destinate al territorio. L'edizione 2021 ha generato un beneficio economico per il territorio di 102,6 milioni di euro, risultato di un impatto diretto (32,6 milioni), indiretto e indotto (44,4), e fiscale (25,6).

MEDIA KIT

- 'Nitto ATP Finals 2021 in numbers'

- Le fotografie della Conferenza Stampa

- Road to Nitto ATP Finals 2022: il comunicato ufficiale