Dopo il Mutua Madrid Open, Matteo Berrettini e Jannik Sinner sono entrambi nella Top 10 della FedEx ATP Race To Turin, che determinerà gli otto partecipanti alle Nitto ATP Finals di Torino dal 14 al 21 novembre.

Berrettini, finalista a Madrid e numero 1 d'Italia, è ora ottavo nella Race, 90 punti davanti a Sinner, che ha raggiunto la finale di Miami quest'anno. Berrettini si è qualificato per la prima volta alle Nitto ATP Finals nel 2019.

Guarda la FedEx ATP Race To Turin aggiornata

In precedenza quest'anno, il romano ha sofferto un infortunio agli addominali. Ma dopo aver vinto il titolo a Belgrado e aver raggiunto la finale nella capitale spagnola persa di misura contro Alexander Zverev, Berrettini si è messo in una buona posizione nella Race. Ma vuole continuare a migliorare.

"Naturalmente tutti guardano alla Race, ma adesso è troppo presto" ha detto Berrettini. "La cosa più importante è evitare gli infortuni, Se resto sano, posso raggiungere il mio livello migliore. E questa settimana penso di aver dimostrato che a questo livello sono in grado di giocare".

La FedEx ATP Race To Turin

Giocatore Punti
1. Stefanos Tsitsipas 2,930
2. Andrey Rublev 2,580
3. Novak Djokovic 2,320
4. Daniil Medvedev 2,220
5. Alexander Zverev 2,070
6. Aslan Karatsev 1,595
7. Hubert Hurkacz 1,450
8. Matteo Berrettini 1,355
9. Jannik Sinner 1,265
10. Rafael Nadal 1,220

Sinner ha solo 19 anni, ma il campione delle Next Gen ATP Finals 2019 è in corsa per un posto a Torino, con 45 punti di vantaggio su Rafael Nadal. L'italiano ha perso al secondo turno a Madrid contro l'australiano Alexei Popyrin.

"Sono tutti tornei nuovi per me. Non avevo mai giocato a Miami o a Monte-Carlo" ha detto Sinner. "Fare esperienza è importante per me. Alla mia età, per quello che sto facendo adesso, cerco ovviamente di migliorare giorno dopo giorno. Dietro di me ho un gran team che mi aiuta molto, voglio giocare altre buone partite in futuro".

Get Tickets For The Nitto ATP Finals

Zverev ha vissuto una splendida settimana alla Caja Magica, dove ha sconfitto Nadal, Dominic Thiem e Berrettini per alzare il suo secondo trofeo nel torneo. Il tedesco è salito dall'ottava alla quinta posizione nella Race, nella scia di Novak Djokovic e Daniil Medvedev, terzo e quarto. Zverev è dietro di 250 punti rispetto a Djokovic e di 150 rispetto a Medvedev alla vigilia degli Internazionali BNL d’Italia.

"Ho appena vinto un Masters 1000, il mio quarto. Sono molto felice. Adesso è una delle cose più importanti per me" ha detto Zverev. "Ovviamente voglio essere felice per trenta secondi, poi viene Roma. Ci sono ancora grandi tornei da giocare".

Stefanos Tsitsipas, che ha perso contro Casper Ruud al terzo turno alla Caja Magica, rimane comunque in testa alla Race con 2.390 punti. Andrey Rublev, anche lui sconfitto al terzo turno, rimane secondo con 2.580 punti.

Uno dei giocatori che ha guadagnato più posizioni è il semifinalista Thiem, che ne ha guadagnate 34 ed è ora 22mo dopo il suo primo torneo da Dubai. L'austriaco ha raggiunto la finale nelle ultime due stagioni alle Nitto ATP Finals.